Restaurant Review: Gobo (UES) Parte 2 – Brunch

E indovinate un po '? Non abbiamo fatto aspettare fino a Domenica per il brunch. Tom e io in realtà tornarono a Gobo durante la settimana per un'altra deliziosa cena all'aperto. Abbiamo fatto in modo di ordinare articoli diversi dal menu perché entrambi abbiamo prendere l'abitudine di trovare favoriti e attaccare con loro. Stavolta, avevamo le melanzane ripiene con erbe formaggio tofu e il sale e il pepe frittelle re organico ostrica funghi come antipasti. Per gli antipasti, Tom aveva le naturali medaglioni di seitan nella frizzante salsa di agrumi piccante e ho avuto le vietnamiti piccanti tagliatelle di riso saltato in padella con germogli di soia. Tutto era incredibile!

Domenica noi mettemmo fuori sulla passeggiata ormai familiare fino Third Avenue per il brunch a Gobo. Gobo (UES) ha servito il brunch da giugno 15, 2010 e il loro menu è disponibile sul loro sito web. Tom e io siamo seduti fuori a quello che ora abbiamo designato come “il nostro tavolo” e ordinato dal menù per il brunch. Domenica Brunch “per i cinque sensi” è un corso di due pri-fixe e la scelta di bevande per $20.

Per le nostre bevande, Tom aveva la sangria vino rosso. E 'stato Crostata con un pizzico di dolcezza dalle mele tagliate a cubetti nel bicchiere. Ho optato per la spremuta d'arancia fresca.

Ci sono due parti per la porzione antipasto del menu: il “Rise and Shine” parte offre piatti leggeri come pasta e insalate e “Potenza Brunch” sezione che offre piatti heartier. Nessuna sorpresa, Tom e ho ordinato dal “Potenza Brunch” selezioni. Ho scelto la corsa colazione che era tofu, funghi champignon, peperoni rossi e gialli e anche se il menu non menzionato in, striscioline di prosciutto vegan. E 'servita con una scelta di vegan salsiccia italiana, pancetta o prosciutto, patate casalinga e pane tostato sette-grain.

La corsa tofu era leggero e gustoso. Le strisce di prosciutto vegan hanno una consistenza più solida che era sorprendentemente piacevole per me perché ho pensato che non mi piace il prosciutto vegan. Le patate home-style erano cotti perfettamente: croccanti all'esterno, caldo e cremoso all'interno. La salsiccia vegan era piccante con una trama migliore di qualsiasi marca comprato al supermercato. Tutto era perfettamente condito, che è un grosso problema per me. Non c'è niente che mi piace più di ordinare cibo in un ristorante e di voler prendere di nuovo in cucina per “risolvere il problema.” Quello non era un problema qui. No condiments were necessary.

Il pane a sette grano tostato era abbondante e deliziosa, accompagnato da uno spread di soia. I segni griglia reso ancora più gustoso e attraente.

.
Tom ha ordinato il fungo selvatico panini al tartufo, servito su una ciabatta calda con cipolla fonduta (la mia nuova parola culinario preferito) con una piccola insalata sul lato. La presentazione era impressionante e bello imprese. La ciabatta è stato tostato perfettamente, quanto basta per dare quel suono crunch quando addentò. Amo il mio pane tostato e ciabatta è il mio tipo preferito di pane. Mi piace anche il nome “ciabatta.” Per me, la parola suona come croccante come il pane un sapore quando è tostato correttamente. Il gusto dei funghi tartufati è stato intenso, ma ulteriormente rafforzata dalla fonduta di cipolla, una pasta cremosa di caramellato bontà oniony. Come ha detto Tom, “Se la fonduta di cipolla è venuto in un barattolo, Mi piacerebbe mangiare con un cucchiaio.” L'insalata era fresca e leggermente vestita.

Tom ha voluto provare la pancetta vegan ma erano già fuori di esso così ha ordinato la salsiccia italiana nonché.

Il secondo corso di brunch era dolce, una scelta di sorbetto al limone fatta in casa o tè verde, cioccolato tiramisù. Questo è stato interessante perché non mi piace il limone e Tom non piace il tè, ma ognuno di noi ha ordinato l'articolo che conteneva l'ingrediente che non ci piace. Il sorbetto al limone era luminosa e rinfrescante, un perfetto detergente del palato. Non troppo crostata, non troppo dolce. Mi è piaciuto molto.

Il tè verde tiramisù al cioccolato era adorabile, servito in una tazzina con una foglia di menta fresca in cima. E 'stata una fusione sorprendente di una delicata mousse di tè verde con morbida torta al cioccolato. La combinazione ha funzionato incredibilmente bene. Tom è piaciuto non solo, voleva era stata una porzione più grande.

Nel complesso, è stata una bella Domenica pomeriggio, seduti fuori nella brezza tiepida, godendo ancora un altro delizioso pasto a Gobo. Per $20 a persona, questa è una esperienza incredibile il brunch – quello che sarà vivendo ancora e ancora…

(Visitato 264 volte, 1 Visite oggi)

, , , ,

One Response to Restaurant Review: Gobo (UES) Parte 2 – Brunch

  1. Jennifer Agosto 12, 2010 a 2:55 su #

    Io <3 Brunch. We'll have to try it.


Contatore fornito da Orange County gestione immobiliare